SCELTA DEI SERRAMENTI

Scegliere un serramento potrebbe essere un’operazione complessa per un utente che si trova di fronte al mondo degli infissi. Essi spaziano dall'acciaio, all'alluminio, al legno, al PVC passando per i vari sistemi misti, con un ampia varietà di vetrazioni disponibili. Nella scelta non bisogna cercare “il migliore”, ricerca quanto mai complessa, ma quello che più si adatta alle nostre esigenze. Stesso discorso vale per l’estetica, un serramento può essere confuso con un altro per la sua finitura, ma possono esserci differenze sostanziali (una finestra bianca può costare anche il doppio di un’altra finestra bianca!).

Quindi prima di scegliere affidatevi ad un buon serramentista che vi saprà sicuramente indirizzare verso la scelta migliore ed evitate nel modo più assoluto di seguire le opinioni degli altri o le mode del momento. Nei forum su internet, ad esempio, possiamo trovare di tutto, soprattutto pareri di persone inesperte e non di competenza, ma anche post datati con risposte alquanto obsolete di un settore in continua evoluzione. Un tecnico inoltre valuta attentamente le esigenze del cliente e cerca di combinarle con le normative previste. Prestazioni, estetica e costi sono i parametri da valutare. Non ultima la qualità. Un prodotto certificato secondo le norme CE prevede prove tecniche sull'infisso come ad esempio la permeabilità all'aria, la tenuta all'acqua, la resistenza al carico del vento e la trasmittanza termica, ottenendo valori confrontabili. Inoltre un infisso certificato e con alte prestazioni offre non solo qualità ma anche sicurezza e longevità.

Il comfort offerto dai nuovi tipi di infissi è elevato e può essere giostrato come meglio si vuole per ottenere il miglior compromesso tra prestazioni e costi. Un elevato isolamento termico e\o acustico è sempre più richiesto e ottenibile con vari parametri (materiale da costruzione, vetri, guarnizioni, ecc.) Un elevato isolamento termico offerto da prodotti a risparmio energetico incide molto sui costi. Difatti anche se essi risultano più alti per l’acquisto iniziale, il vero risparmio inizia dal primo momento della posa in opera. Al di là del rimborso statale del 65% ottenibile con la sostituzione dei vecchi infissi, un prodotto a risparmio energetico consente di ottenere un risparmio, che può essere valutato in modo anche abbastanza preciso, tale da recuperare la differenza dell’acquisto iniziale in poco tempo. Quindi il vero risparmio non sta in un prodotto che costa poco, ma in un prodotto durevole nel tempo e dalle prestazioni elevate. Inoltre i nostri prodotti sono tutti esenti da manutenzione ordinaria data la loro resistenza agli agenti chimici esterni, alle intemperie e all'usura nel tempo. Tuttavia è necessaria la normale pulizia, talvolta più frequente nelle zone particolarmente umide o polverose.  

Attenzione al prodotto che vi viene offerto! Ultimamente si stanno diffondendo molto serramenti provenienti dall'Est Europa (vedi PVC polacco), solitamente venduto a prezzi molto bassi, di cui a volte è difficile reperire le caratteristiche tecniche, e talvolta neanche la garanzia scritta basta per essere sicuri di poter trovare ricambi tra qualche anno. In poche parole, come spesso accade, se si rompe una cerniera si è costretti a sostituire l'intera finestra! Capita anche che un prodotto che viene offerto come italiano sia di provenienza straniera e costruito con criteri non adatti al nostro clima (PVC non di classe S).

Anche la protezione è un parametro molto importante. Una lunga lista di accorgimenti antieffrazione è ottenibile grazie ad appositi prodotti, accessori e vetri. Preventivare fin dall’inizio un alto livello di protezione contro l’effrazione consente di risparmiare su eventuali modifiche in seguito che saranno di certo più costose.

Infine la posa. Non provare mai a montare i serramenti da soli ed evitare di farseli montare da "un amico", per quanto pratico possa essere, se non ha competenza nel campo. Un'errata posa dei serramenti compromette la loro funzionalità e talvolta può anche essere pericoloso. I problemi riscontrabili in cantiere possono essere molti ed un serramentista conosce la soluzione ad ogni problema data la sua preparazione ed esperienza. Anche se a volte vediamo serramentisti che in poco tempo sono in grado di finire un lavoro non vuol dire che installare serramenti sia un'opera semplice e alla portata di tutti.

Una volta montati i serramenti e concluso il lavoro, la nostra ditta consegna al cliente tutta la documentazione necessaria prevista dalle nuove norme CE indicando, ad esempio nel caso di finestre, la documentazione di accompagnamento che indica le prestazioni, la dichiarazione di conformità, la tipologia di vetro installato con le sue caratteristiche e un manuale di uso e manutenzione. 

Per qualsiasi vostra domanda contattateci telefonicamente o tramite e-mail, oppure venite a trovarci in azienda per un colloquio o per concordare un sopralluogo senza impegno. Saremo lieti di rispondere in modo flessibile alle vostre esigenze e trovare una soluzione che vi renda soddisfatti.

 

Torna alle FAQ

via Consolare Latina Km 2 - 00037 - SEGNI (Roma)

069701370

3283322126